CHI SIAMO

Search
Close this search box.

The Marble Palace, il palazzo più costoso di Dubai

Sotheby’s International Realtylo ha quotato 204 milioni di dollari . Sì, 204 milioni di dollari. Il palazzo marmoreo e  più costoso di Dubai. Interni fastosi e colonnati che si snodano davanti alla passeggiata per raggiungere l’ingresso, The Marble Palace è un’abitazione favolosa su una proprietà che si estende su 6500 metri quadrati. Di questi, 5600 sono stati edificati dimenticando la localizzazione emiratina e ispirando l’interior design all’eredità parigina della Belle Époque. Sedute rétro, scalinate attorcigliate su se stesse e mobili lignei dalle linee tutt’altro che sobrie realizzano ambienti da vivere nell’agio. E inoltre si dice, a proposito della casa, che sia una delle più grandi del quartiere Emirates Hills – una zona di Dubai davvero esclusiva che anticipa la celebre Palma.

La facciata esterna di The Marble Palace, una teoria di finestre che, le une accanto alle altre, si propongono come punti luce essenziali.  Fascino neoclassico, confermato,  dominato da ornamenti pomposi come 700 mila dorature alternate a dettagli bianchi e talvolta neri. Presenti in parti del palazzo evidenti o nascoste installazioni artistiche. Anche 160 colonne in marmo, una piscina coperta e una spa con tanto di vasca idromassaggio in oro 24 carati. Ancora, il garage può parcheggiare fino a sedici auto contemporaneamente. Fuori dall’abitazione, uno stagno si materializza in una fonte (notturna) luminescente che segna la passeggiata e lascia che l’ingresso principale del palazzo sontuoso si specchi dal basso all’alto.

Un palazzo davvero regale!

Previous slide
Next slide

The Marble Palace, il palazzo più costoso di Dubai

Sotheby’s International Realtylo ha quotato 204 milioni di dollari . Sì, 204 milioni di dollari. Il palazzo marmoreo e  più costoso di Dubai. Interni fastosi e colonnati che si snodano davanti alla passeggiata per raggiungere l’ingresso, The Marble Palace è un’abitazione favolosa su una proprietà che si estende su 6500 metri quadrati. Di questi, 5600 sono stati edificati dimenticando la localizzazione emiratina e ispirando l’interior design all’eredità parigina della Belle Époque. Sedute rétro, scalinate attorcigliate su se stesse e mobili lignei dalle linee tutt’altro che sobrie realizzano ambienti da vivere nell’agio. E inoltre si dice, a proposito della casa, che sia una delle più grandi del quartiere Emirates Hills – una zona di Dubai davvero esclusiva che anticipa la celebre Palma.

La facciata esterna di The Marble Palace, una teoria di finestre che, le une accanto alle altre, si propongono come punti luce essenziali.  Fascino neoclassico, confermato,  dominato da ornamenti pomposi come 700 mila dorature alternate a dettagli bianchi e talvolta neri. Presenti in parti del palazzo evidenti o nascoste installazioni artistiche. Anche 160 colonne in marmo, una piscina coperta e una spa con tanto di vasca idromassaggio in oro 24 carati. Ancora, il garage può parcheggiare fino a sedici auto contemporaneamente. Fuori dall’abitazione, uno stagno si materializza in una fonte (notturna) luminescente che segna la passeggiata e lascia che l’ingresso principale del palazzo sontuoso si specchi dal basso all’alto.

Un palazzo davvero regale!

Previous slide
Next slide