CHI SIAMO

Search
Close this search box.

Rolls-Royce: l’eccellenza del lusso non si ferma in tempo di crisi.

La Casa britannica ha diffuso i dati di vendita del 2014: un +12% che non lascia spazio a dubbi. Chi può comprarsi le auto di lusso, non rinuncia a farlo, anche in questi periodi di recessione.

Il 2014, per Rolls-oyce, è stato il quinto anno di vendite record consecutivo. Un dato piuttosto in controtendenza rispetto al sofferente mercato delle quattro ruote, che evidentemente non coinvolge chi, le auto di lusso, ha la possibilità di comprarsele.

Il marchio britannico ha fissato il nuovo “tetto” a quota 4.063 vetture,

superando le 4 mila unità per la prima volta nella sua lunga (111 anni) storia. Incrementi di vendite sono stati registrati sia in Europa (addirittura il 40% in più) sia in Medio Oriente (20% in più) sia negli Stati Uniti che in Canada (30% in più).

Tra i modelli più venduti della gamma, l’ultima arrivata Ghost Series II, la Wraith e la Phantom.

 

Rolls-Royce: l’eccellenza del lusso non si ferma in tempo di crisi.

La Casa britannica ha diffuso i dati di vendita del 2014: un +12% che non lascia spazio a dubbi. Chi può comprarsi le auto di lusso, non rinuncia a farlo, anche in questi periodi di recessione.

Il 2014, per Rolls-oyce, è stato il quinto anno di vendite record consecutivo. Un dato piuttosto in controtendenza rispetto al sofferente mercato delle quattro ruote, che evidentemente non coinvolge chi, le auto di lusso, ha la possibilità di comprarsele.

Il marchio britannico ha fissato il nuovo “tetto” a quota 4.063 vetture,

superando le 4 mila unità per la prima volta nella sua lunga (111 anni) storia. Incrementi di vendite sono stati registrati sia in Europa (addirittura il 40% in più) sia in Medio Oriente (20% in più) sia negli Stati Uniti che in Canada (30% in più).

Tra i modelli più venduti della gamma, l’ultima arrivata Ghost Series II, la Wraith e la Phantom.