CHI SIAMO

Search
Close this search box.

I più cari al mondo fra gli orologi da uomo

Non sono solo orologi ma veri e propri gioielli dal prezzo inarrivabile, destinati solo a un numero ristretto di collezionisti e appassionati.

Come il  Velvet Platinum 38 mm di Roger Dubuis: un orologio in platino e diamanti del valore di 1.417.000 dollari, sfoggiato dalla cantante brasiliana Anitta.  E come Floyd Mayweather Jr. e Cristiano Ronaldo che possono indossare tranquillamente un Billionaire di Jacob & Co, dal valore di 18 milioni di dollari mentre la maison lo ha appena presentato in una nuova variante con diamanti gialli.

STATE OF THE ART PIECE OF JEWELLERY, PROBABLY THE BEST EXPRESSION OF ROGER DUBUIS AS THE JEWELLER OF RARE ARTISTIC MASTERPIECESVERY HIGH JEWELRY- 813 colorless diamonds for a total of over 52 carats- 6 different setting technics used to magnify every stone- The diamonds are carefully selected by our gemstone specialists based on very strict criteria in terms of colour (F-G or Top Wesselton) and clarity (IF-VVS). - Platinum case and braceletVERY RARE- Limited edition of 8 highly jeweled timepieces- Offered in the Roger Dubuis boutique network onlyFINE WATCH-MAKING- A combination of high-jewelry and fine watch-making: thetimepiece encases a Geneva Seal certified mechanism: 368 hours ofmanufacturing of which 110 are dedicated to achieve the criteria ofthe Geneva SealTOTAL LOOK- The Velvet Ribbon High Jewellery timepiece finely matches the Vlevet Ribbon Necklace

Ora vi sveleremo quali sono gli orologi più costosi  mai venduti!

 
Patek Philippe Ref. 6300A-010 Grandmaster Chime

Venduto per 31 milioni di franchi svizzeri, la quotazione più alta dell’edizione 2019 di Only Watch è il primo e unico esemplare in acciaio del Patek Philippe Grandmaster Chime diventando il segnatempo più caro del mondo. Si distingue per i quadranti dorati opalini e nero ebano e per la dicitura The Only One sul quadrante ausiliario della suoneria per la suoneria dell’ora preselezionata a ore 12, per sottolinearne l’esclusività. Movimento meccanico a carica manuale, indicatore di isolamento delle suonerie, secondo fuso orario, indicatore giorno/notte del secondo fuso orario, giorno della settimana, data (sui due quadranti), mese, ciclo degli anni bisestili a lancetta, indicazione dell’anno a 4 cifre a finestrella e indicazione 24 ore e minuti sono alcune delle caratteristiche di questo mitico modello.

Rolex Daytona Paul Newman

Raro,  introvabile e sicuramente  costosissimo il Daytona Paul Newman per eccellenza, ovvero quello appartenuto all’attore e che ha dato vita al soprannome di questa particolare referenza. Un orologio andato all’incanto da Phillips nel 2017 che ha scritto la storia delle aste: dopo una battaglia di 12 minuti è stato battuto per 17.8 milioni di dollari.

Patek Philippe Henry Graves Supercomplication Ref. 198.385

Prodotto nel 1933 su commissione del banchiere americano Henry Graves Jr, il Patek Philippe Henry Graves Supercomplication è un orologio da tasca che presenta ben 24 complicazioni, tra cui un calendario perpetuo, un indicatore delle fasi lunari e un sistema di suoneria con campane a richiesta. Nel 2014, l’orologio è stato venduto all’asta da Sotheby’s per il prezzo record di 24 milioni di dollari.

Jacob & Co. Billionaire Watch

Jacob & Co. a tavolino ha deciso di creare l’orologio più caro al mondo  e un concentrato di tecnica orologiera e pietre preziose al costo di 20 milioni di dollari. Se la maison ci ha abituato a modelli rarissimi – se non unici – e con un posizionamento da milionari, il nuovo Billionaire Timeless Treasure spicca per quantità, dimensione e purezza delle pietre utilizzate: 425 diamanti taglio Asscher (simile allo smeraldo, ma di forma quadrata con angoli smussati) color Fancy Yellow e Fancy Intense Yellow, per un totale di 880 carati.

I più cari al mondo fra gli orologi da uomo

Non sono solo orologi ma veri e propri gioielli dal prezzo inarrivabile, destinati solo a un numero ristretto di collezionisti e appassionati.

Come il  Velvet Platinum 38 mm di Roger Dubuis: un orologio in platino e diamanti del valore di 1.417.000 dollari, sfoggiato dalla cantante brasiliana Anitta.  E come Floyd Mayweather Jr. e Cristiano Ronaldo che possono indossare tranquillamente un Billionaire di Jacob & Co, dal valore di 18 milioni di dollari mentre la maison lo ha appena presentato in una nuova variante con diamanti gialli.

STATE OF THE ART PIECE OF JEWELLERY, PROBABLY THE BEST EXPRESSION OF ROGER DUBUIS AS THE JEWELLER OF RARE ARTISTIC MASTERPIECESVERY HIGH JEWELRY- 813 colorless diamonds for a total of over 52 carats- 6 different setting technics used to magnify every stone- The diamonds are carefully selected by our gemstone specialists based on very strict criteria in terms of colour (F-G or Top Wesselton) and clarity (IF-VVS). - Platinum case and braceletVERY RARE- Limited edition of 8 highly jeweled timepieces- Offered in the Roger Dubuis boutique network onlyFINE WATCH-MAKING- A combination of high-jewelry and fine watch-making: thetimepiece encases a Geneva Seal certified mechanism: 368 hours ofmanufacturing of which 110 are dedicated to achieve the criteria ofthe Geneva SealTOTAL LOOK- The Velvet Ribbon High Jewellery timepiece finely matches the Vlevet Ribbon Necklace

Ora vi sveleremo quali sono gli orologi più costosi  mai venduti!

 
Patek Philippe Ref. 6300A-010 Grandmaster Chime

Venduto per 31 milioni di franchi svizzeri, la quotazione più alta dell’edizione 2019 di Only Watch è il primo e unico esemplare in acciaio del Patek Philippe Grandmaster Chime diventando il segnatempo più caro del mondo. Si distingue per i quadranti dorati opalini e nero ebano e per la dicitura The Only One sul quadrante ausiliario della suoneria per la suoneria dell’ora preselezionata a ore 12, per sottolinearne l’esclusività. Movimento meccanico a carica manuale, indicatore di isolamento delle suonerie, secondo fuso orario, indicatore giorno/notte del secondo fuso orario, giorno della settimana, data (sui due quadranti), mese, ciclo degli anni bisestili a lancetta, indicazione dell’anno a 4 cifre a finestrella e indicazione 24 ore e minuti sono alcune delle caratteristiche di questo mitico modello.

Rolex Daytona Paul Newman

Raro,  introvabile e sicuramente  costosissimo il Daytona Paul Newman per eccellenza, ovvero quello appartenuto all’attore e che ha dato vita al soprannome di questa particolare referenza. Un orologio andato all’incanto da Phillips nel 2017 che ha scritto la storia delle aste: dopo una battaglia di 12 minuti è stato battuto per 17.8 milioni di dollari.

Patek Philippe Henry Graves Supercomplication Ref. 198.385

Prodotto nel 1933 su commissione del banchiere americano Henry Graves Jr, il Patek Philippe Henry Graves Supercomplication è un orologio da tasca che presenta ben 24 complicazioni, tra cui un calendario perpetuo, un indicatore delle fasi lunari e un sistema di suoneria con campane a richiesta. Nel 2014, l’orologio è stato venduto all’asta da Sotheby’s per il prezzo record di 24 milioni di dollari.

Jacob & Co. Billionaire Watch

Jacob & Co. a tavolino ha deciso di creare l’orologio più caro al mondo  e un concentrato di tecnica orologiera e pietre preziose al costo di 20 milioni di dollari. Se la maison ci ha abituato a modelli rarissimi – se non unici – e con un posizionamento da milionari, il nuovo Billionaire Timeless Treasure spicca per quantità, dimensione e purezza delle pietre utilizzate: 425 diamanti taglio Asscher (simile allo smeraldo, ma di forma quadrata con angoli smussati) color Fancy Yellow e Fancy Intense Yellow, per un totale di 880 carati.