CHI SIAMO

Search
Close this search box.

Dubai in mostra un diamante da 100 carati

Dubai terra di mille ricchezze ospita il diamate Golden Jubilee, la pietra scoperta nelle miniere De Beers in Sudafrica, che sarà battuta all’asta ad aprile dalla casa d’aste Sotheby’s.

Questo è uno dei cinque esemplari di peso superiore ai 100 carati a prendere la via del mercato nell’ultimo quarto di secolo.

La natura regala tanti gioielli, compreso il Golden Jubilee, che è il diamante tagliato più grande del mondo fra quelli di cui si ha notizia.

Appartiene alla collezione di gioielli reali della Thailandia.

Estratto in Sudafrica, questo capolavoro color cognac offre particolari sbalorditivi, che lasciano a bocca aperta.

La sua scoperta risale al 1985, quando dalla miniera Premier Mine sgorgò questa grossa meraviglia di 755 carati che, dopo il taglio, fece registrare un peso di 547,67 carati, sufficienti a consegnargli lo scettro del primato mondiale, togliendolo al Cullinan I, conosciuto anche come Grande Stella d’Africa, che lo deteneva dal 1908. Sicuramente l’asta di

Sotheby’s troverà un degno compratore, data la popolarità che queste pietre riservano ai collezionisti.

UAE-LIFESTYLE-AUCTION-SOTHEBYS-LUXURY-DIAMOND

Dubai in mostra un diamante da 100 carati

Dubai terra di mille ricchezze ospita il diamate Golden Jubilee, la pietra scoperta nelle miniere De Beers in Sudafrica, che sarà battuta all’asta ad aprile dalla casa d’aste Sotheby’s.

Questo è uno dei cinque esemplari di peso superiore ai 100 carati a prendere la via del mercato nell’ultimo quarto di secolo.

La natura regala tanti gioielli, compreso il Golden Jubilee, che è il diamante tagliato più grande del mondo fra quelli di cui si ha notizia.

Appartiene alla collezione di gioielli reali della Thailandia.

Estratto in Sudafrica, questo capolavoro color cognac offre particolari sbalorditivi, che lasciano a bocca aperta.

La sua scoperta risale al 1985, quando dalla miniera Premier Mine sgorgò questa grossa meraviglia di 755 carati che, dopo il taglio, fece registrare un peso di 547,67 carati, sufficienti a consegnargli lo scettro del primato mondiale, togliendolo al Cullinan I, conosciuto anche come Grande Stella d’Africa, che lo deteneva dal 1908. Sicuramente l’asta di

Sotheby’s troverà un degno compratore, data la popolarità che queste pietre riservano ai collezionisti.

UAE-LIFESTYLE-AUCTION-SOTHEBYS-LUXURY-DIAMOND