CHI SIAMO

Il boom dell’alta gioielleria

bvlgari-brandSecondo i dati di Altagamma Consensus l’alta gioielleria è l’ultimo brillante bene rifugio . Dopo inflazione, problemi pandemici e una situazione geopolitica sempre più  precaria si è determinato un sempre più alto interesse per la gioielleria più ricercata e pregiata. Un aumento del 23-25% rispetto al 2021, ma soprattutto del 36-38% sul 2019 pre-Covid, grazie soprattutto alle creazioni più raffinate. In particolare la gioielleria  piemontese di Valenza punto di riferimento per le maison del lusso, con all’attivo molte manifatture  sul territorio.

In previsione vedremo un incremento di questo tipo di produzioni per l’interesse e le sempre più pressanti richieste che hanno destato. Bulgari, ad esempio, ma pure Lymh che ha rilevato il gruppo Pedemonte e con la collezione High Jewelry ha avuto un effetto di grande traino.

 

Il boom dell’alta gioielleria

bvlgari-brandSecondo i dati di Altagamma Consensus l’alta gioielleria è l’ultimo brillante bene rifugio . Dopo inflazione, problemi pandemici e una situazione geopolitica sempre più  precaria si è determinato un sempre più alto interesse per la gioielleria più ricercata e pregiata. Un aumento del 23-25% rispetto al 2021, ma soprattutto del 36-38% sul 2019 pre-Covid, grazie soprattutto alle creazioni più raffinate. In particolare la gioielleria  piemontese di Valenza punto di riferimento per le maison del lusso, con all’attivo molte manifatture  sul territorio.

In previsione vedremo un incremento di questo tipo di produzioni per l’interesse e le sempre più pressanti richieste che hanno destato. Bulgari, ad esempio, ma pure Lymh che ha rilevato il gruppo Pedemonte e con la collezione High Jewelry ha avuto un effetto di grande traino.