CHI SIAMO

Search
Close this search box.

Aston Martin Vanquish che regalo.

Non si tratta di filantropia ma bensì di un

gesto vero di amicizia.

Un benestante uomo d’affari tedesco ha comprato sette esemplari su misura dell’ Aston Martin vanquish, fin qui si potrebbe dire nulla di strano. Risulta più originale il fatto che il committente riserverà solo un esemplare alle sue esigenze personali, mentre gli altri verranno dati a sei suoi amici appassionati di auto sportive.

Autore di questo lodevole gesto è un imprenditore del mondo delle due ruote, che ha già ritirato a Gaydon, presso la sede della casa automobilistica inglese, il suo modello personale. Le prossime toccheranno agli amici.

Vorrei ricordare che, ancor prima delle consegne ai clienti, l’Aston Martin Vanquish era entrata nel cuore dei fans sul mercato tedesco

La super-GT d’oltremanica si era imposta nella categoria “Coupé/Cabrio”, assicurandosi il primo posto con il 21,8% dei voti dei lettori della prestigiosa rivista.

Molto meglio dei 19 modelli nati in Germania sottoposti al giudizio del pubblico. Che dire, per i fortunati amici, sicuramente non mancheranno di ricambiare il gesto, sperando sia altrettanto apprezzato.

iuzutr26nootmrvm3sd8

Aston Martin Vanquish che regalo.

Non si tratta di filantropia ma bensì di un

gesto vero di amicizia.

Un benestante uomo d’affari tedesco ha comprato sette esemplari su misura dell’ Aston Martin vanquish, fin qui si potrebbe dire nulla di strano. Risulta più originale il fatto che il committente riserverà solo un esemplare alle sue esigenze personali, mentre gli altri verranno dati a sei suoi amici appassionati di auto sportive.

Autore di questo lodevole gesto è un imprenditore del mondo delle due ruote, che ha già ritirato a Gaydon, presso la sede della casa automobilistica inglese, il suo modello personale. Le prossime toccheranno agli amici.

Vorrei ricordare che, ancor prima delle consegne ai clienti, l’Aston Martin Vanquish era entrata nel cuore dei fans sul mercato tedesco

La super-GT d’oltremanica si era imposta nella categoria “Coupé/Cabrio”, assicurandosi il primo posto con il 21,8% dei voti dei lettori della prestigiosa rivista.

Molto meglio dei 19 modelli nati in Germania sottoposti al giudizio del pubblico. Che dire, per i fortunati amici, sicuramente non mancheranno di ricambiare il gesto, sperando sia altrettanto apprezzato.

iuzutr26nootmrvm3sd8