CHI SIAMO

Search
Close this search box.

Aston Martin Lagonda, le prime foto della nuova auto di lusso

L’attesa è finita, possiamo gustare le prime foto della nuova Aston Martin Lagonda, la nuova supercar inglese, anche se per il debutto ufficiale bisognerà aspettare ancora qualche tempo.

L’esclusivo modello della casa inglese è stato immortalato mentre stava per essere caricato su di un grosso aereo per il trasporto nel Sultanato dell’Oman, sulla costa del Golfo Persico, dove si svolgeranno alcuni test.

La nuova Lagonda fa rinascere una vettura che a cavallo degli anni ottanta ebbe un valore iconico, nonostante i numeri di mercato non proprio esaltanti. Quella creatura, bassa, lunga, squadrata e sottile come il profilo di un caccia militare, fu un punto di riferimento dell’alto di gamma per diverse stagioni, rappresentando una scelta esotica, perfetta per gli sceicchi e i sultani.

Il modello di nuova generazione dovrebbe nascere in edizione limitata, per la gioia di una ristretta cerchia di cultori del marchio, che potranno assicurarsi un prodotto esclusivo, connesso stilisticamente al modello di cui eredita il nome, ma in una foggia più elegante e raffinata, che richiama il design contemporaneo di Aston Martin.

Questa super berlina è stata progettata dallo stesso gruppo di lavoro responsabile dei progetti One-77, V12 Zagato e CC100 Speedster. Sarà costruita a mano nell’atelier di Gaydon.

Si ripropone la forma a cuneo del modello del 1976, disegnato da William Towns, ma il risultato è molto più armonico, anche se la personalità stilistica è forse meno dirompente. La fisionomia generale, comunque, richiama la vettura delle origini e questo rappresenta un valore aggiunto.

Sotto il cofano potrebbe finire un cuore V12 da 5.9 litri derivato dalla Rapide S, con potenza compresa fra 558 e 600 Cv. Le vendite saranno invece riservate ad una clientela selezionata, contatta esclusivamente “per invito” (forse solo in Medio Oriente).

 

Aston Martin Lagonda, le prime foto della nuova auto di lusso

L’attesa è finita, possiamo gustare le prime foto della nuova Aston Martin Lagonda, la nuova supercar inglese, anche se per il debutto ufficiale bisognerà aspettare ancora qualche tempo.

L’esclusivo modello della casa inglese è stato immortalato mentre stava per essere caricato su di un grosso aereo per il trasporto nel Sultanato dell’Oman, sulla costa del Golfo Persico, dove si svolgeranno alcuni test.

La nuova Lagonda fa rinascere una vettura che a cavallo degli anni ottanta ebbe un valore iconico, nonostante i numeri di mercato non proprio esaltanti. Quella creatura, bassa, lunga, squadrata e sottile come il profilo di un caccia militare, fu un punto di riferimento dell’alto di gamma per diverse stagioni, rappresentando una scelta esotica, perfetta per gli sceicchi e i sultani.

Il modello di nuova generazione dovrebbe nascere in edizione limitata, per la gioia di una ristretta cerchia di cultori del marchio, che potranno assicurarsi un prodotto esclusivo, connesso stilisticamente al modello di cui eredita il nome, ma in una foggia più elegante e raffinata, che richiama il design contemporaneo di Aston Martin.

Questa super berlina è stata progettata dallo stesso gruppo di lavoro responsabile dei progetti One-77, V12 Zagato e CC100 Speedster. Sarà costruita a mano nell’atelier di Gaydon.

Si ripropone la forma a cuneo del modello del 1976, disegnato da William Towns, ma il risultato è molto più armonico, anche se la personalità stilistica è forse meno dirompente. La fisionomia generale, comunque, richiama la vettura delle origini e questo rappresenta un valore aggiunto.

Sotto il cofano potrebbe finire un cuore V12 da 5.9 litri derivato dalla Rapide S, con potenza compresa fra 558 e 600 Cv. Le vendite saranno invece riservate ad una clientela selezionata, contatta esclusivamente “per invito” (forse solo in Medio Oriente).