CHI SIAMO

I sogni firmati Maserati

La storia

Per portare sotto i riflettori settanta anni di storia, gloria e lusso, Maserati,  rifà un make up leggero ma condito da un incremento di tecnologia e performanceGran Turismo e Gran Cabrio. Create dieci anni fa già per rivoluzionare l’idea dell’auto per gentleman, e di quell’icona Maserati del 1947 che spopolava fra i più fortunati del Made in Italy e del carattere Gt, oggi si trasformano adottando il motore aspirato V8 Ferrari di 4,7 litri, erogante 460 Cv che si contraddistingue per l’allungo straordinario e la sonorità coinvolgente e il cambio elettro attuato MC Shift in blocco al retrotreno (schema Transaxle) forte dell’impostazione tecnica con motore anteriore posizionato dietro l’assale davanti e la trazione posteriore riguardante entrambi i modelli. Possibile comunque un più classico cambio automatico MC Auto Shift in blocco al motore.

Le novità

Dal punto di vista estetico invece viene proposta la colorazione a triplo strato della carrozzeria Rosso Italiano, rivisitazione del colore rosso della 250F con cui Juan Manuel Fangio vinse il Campionato di Formula 1 nel 1957. I cerchi in lega da 20” MC Design con un’inedita finitura in color Nero Lucido, in tinta con le coppette coprimozzo su cui spicca il logo Special Edition.

Design

Novità anche per gli interni con un design specifico per il rivestimento dei sedili, rivestiti in pelle Poltrona Frau o pelle/Alcantara. I sedili sono contraddistinti da cuciture ridisegnate disponibili in quattro diversi abbinamenti. Altri dettagli significativi sono nuovo sistema di infotainment con un display capacitivo ad alta risoluzione da 8,4” compatibile con le funzioni di mirroring per smartphone, sia Apple CarPlay che Android Auto, i battitacco in fibra di carbonio con logo Special Edition e la placchetta celebrativa con supporto in fibra di carbonio sul tunnel centrale.

Anniversario

Quest’ultima ricorda il 60° anniversario e la produzione in serie limitata di 400 esemplari.

Luogo ufficiale della festa , la tenuta di Lord March – più conosciuto come Festival della velocità di Goodwood – vetrina per le automobili migliori al mondo.

Qui Gran Turismo e Gran Cabrio alla “corsa delle debuttanti” – la salita mozzafiato di due chilometri, la Supercar Run della Goodwood Hillclimb – hanno mostrato come l’Italia delle auto sportive di lusso abbia ancora molto da dire.

La chance di creare una nuova Maserati è meravigliosa e rara. Non si tratta solo di fare un’auto nuova. È l’occasione per realizzare qualcosa di inedito, l’opportunità di trasformare un sogno in realtà”.

Andrea Pininfarina

GranCabrio18-front-in-motion

GranTurismo18-exterior-side-gallery

GranTurismo18-front

I sogni firmati Maserati

La storia

Per portare sotto i riflettori settanta anni di storia, gloria e lusso, Maserati,  rifà un make up leggero ma condito da un incremento di tecnologia e performanceGran Turismo e Gran Cabrio. Create dieci anni fa già per rivoluzionare l’idea dell’auto per gentleman, e di quell’icona Maserati del 1947 che spopolava fra i più fortunati del Made in Italy e del carattere Gt, oggi si trasformano adottando il motore aspirato V8 Ferrari di 4,7 litri, erogante 460 Cv che si contraddistingue per l’allungo straordinario e la sonorità coinvolgente e il cambio elettro attuato MC Shift in blocco al retrotreno (schema Transaxle) forte dell’impostazione tecnica con motore anteriore posizionato dietro l’assale davanti e la trazione posteriore riguardante entrambi i modelli. Possibile comunque un più classico cambio automatico MC Auto Shift in blocco al motore.

Le novità

Dal punto di vista estetico invece viene proposta la colorazione a triplo strato della carrozzeria Rosso Italiano, rivisitazione del colore rosso della 250F con cui Juan Manuel Fangio vinse il Campionato di Formula 1 nel 1957. I cerchi in lega da 20” MC Design con un’inedita finitura in color Nero Lucido, in tinta con le coppette coprimozzo su cui spicca il logo Special Edition.

Design

Novità anche per gli interni con un design specifico per il rivestimento dei sedili, rivestiti in pelle Poltrona Frau o pelle/Alcantara. I sedili sono contraddistinti da cuciture ridisegnate disponibili in quattro diversi abbinamenti. Altri dettagli significativi sono nuovo sistema di infotainment con un display capacitivo ad alta risoluzione da 8,4” compatibile con le funzioni di mirroring per smartphone, sia Apple CarPlay che Android Auto, i battitacco in fibra di carbonio con logo Special Edition e la placchetta celebrativa con supporto in fibra di carbonio sul tunnel centrale.

Anniversario

Quest’ultima ricorda il 60° anniversario e la produzione in serie limitata di 400 esemplari.

Luogo ufficiale della festa , la tenuta di Lord March – più conosciuto come Festival della velocità di Goodwood – vetrina per le automobili migliori al mondo.

Qui Gran Turismo e Gran Cabrio alla “corsa delle debuttanti” – la salita mozzafiato di due chilometri, la Supercar Run della Goodwood Hillclimb – hanno mostrato come l’Italia delle auto sportive di lusso abbia ancora molto da dire.

La chance di creare una nuova Maserati è meravigliosa e rara. Non si tratta solo di fare un’auto nuova. È l’occasione per realizzare qualcosa di inedito, l’opportunità di trasformare un sogno in realtà”.

Andrea Pininfarina

GranCabrio18-front-in-motion

GranTurismo18-exterior-side-gallery

GranTurismo18-front